Industria 4.0: l a tua azienda è pronta?

Immagina una fabbrica dove la produzione è del tutto automatizzata e interconnessa, dove le macchine sanno cosa produrre e come migliorare ciò che producono, scambiano dati con la divisione acquisti, l ’ufficio marketing e persino con lo studio di consulenza fiscale.

Si tratta di una “fabbrica 4.0”, o meglio, di un’impresa che ha deciso di digitalizzare tutti i processi per aumentare la produttività e ridurre gli sprechi. Vediamo meglio cosa significa e quali opportunità nasconde.

Cos’è l ’Industria 4.0 e perché è necessaria

L’Industria 4.0 è sostanzialmente un modello di gestione aziendale che mette insieme tecnologia, automazione, intelligenza artificiale, Internet e Big data per rendere più fluida, brillante ed efficiente la produzione dell’impresa.

L’impressionante capacità delle macchine di elaborare e scambiare dati e la sempre più elevata disponibilità di informazioni sui nostri consumi, ha aperto alle imprese l’opportunità di capire in tempo reale le richieste del mercato e, di conseguenza, rispondere con maggiore rapidità ai suoi cambiamenti.

È perciò ragionevole pensare che rimanere fuori dall’Industria 4.0 per un’impresa significhi ritardare l ’ingresso nelle nuove logiche dell’economia e rinunciare ai profitti che ne conseguono.

Tuttavia, il solo aggiornamento di hardware e software non è sufficiente per cogliere le possibilità del nuovo modello di gestione. Anzi, potrebbe addirittura risultare controproducente.

L’importanza di affidarsi a professionisti del settore

Un investimento senza un piano d’azione rischia di diventare una cattedrale nel deserto. Avere in azienda un gestionale pazzesco, robot di ultima generazione o programmi che interpretano i Big data non basterà a compiere il salto. Per sfruttare le opportunità offerte dall’Industria 4.0 è necessario prima capire se l’azienda è pronta ad accoglierle. 

Il consiglio in questo caso è affidarsi a professionisti del settore che sappiano analizzare la situazione in cui si trova l’azienda e di conseguenza indicare le azioni migliori per sfruttare le opportunità offerte, tra cui i bandi per il digitale 4.0 con cui ottenere finanziamenti a fondo perduto dal 25% al 30% della spesa.

Scrivici per ottenere maggiori informazioni, siamo a tua disposizione per guidarti nel futuro dell’impresa!